You are here

Più è caldo, più sono attivi – lotta biologica agli acari

Agente patogeno
04.05.2021

Gli acari (Tetranychus urticae) si sentono a loro agio e si moltiplicano soprattutto nei periodi di tempo caldo e secco. Si insediano sulla pagina inferiore delle foglie e le danneggiano succhiando la linfa dalle singole cellule. Le foglie diventano verde pallido e presentano macchie giallastre. Per proteggersi e per migliorare il proprio microclima, gli acari tessono tele di seta attorno alla foglia. Con una forte infestazione di acari, le foglie si arrotolano, seccano e infine cadono.

Si interviene con Vesol Pro non appena vengono individuati i primi nidi.
Vesol Pro è un concentrato biologico a base di sapone che agisce esclusivamente per contatto, senza effetto residuo. Affinché il prodotto sia efficace contro gli insetti nocivi è perciò indispensabile spruzzare bene le piante da tutti i lati. Non appena entrano in contatto con Vesol Pro, i parassiti smettono di respirare e non causano più danni alle piante. Il prodotto è biodegradabile al 100 %.
L'inizio precoce dei trattamenti garantisce i migliori risultati nella lotta.
Per poter raggiungere efficacemente tutti i punti dove si trovano gli acari è importante utilizzare un maggiore quantitativo di poltiglia (a seconda della densità delle piante e dello stadio di sviluppo, fino a 500 ml/m²). Non tutti gli stadi di sviluppo vengono colpiti con la stessa efficacia. Sono perciò necessari più interventi a intervalli brevi per condurre una lotta efficace.

 

Dosaggio
Piante ornamentali, alberi e arbusti (al di fuori della foresta), colture da fiore e piante verdi, rose:
2 % (200 ml in 10 l di acqua) contro afidi, acari e mosche bianche.

Bacche in generale:
2 % (20 l/ha) contro afidi e acari

 

Scheda tecnica su Vesol Pro