You are here

Le prime piralidi del bosso si svegliano dal letargo

Agente patogeno
26.02.2021

A partire da marzo, quando le temperature tornano sopra i 7 °C, si dovrebbero controllare i bossi a titolo preventivo ogni 1–2 settimane per verificare l'assenza di danni da erosione e bruchi.

Le larve di piralide del bosso individuate nel loro stadio iniziale sono più facili da controllare. Per prevenire resistenze non vanno sempre utilizzati prodotti con lo stesso gruppo di principi attivi. Ideale è il seguente prodotto di nuova generazione.

Spinopsad, il principio attivo biologico di Perfetto, è ricavato mediante un processo di fermentazione con il batterio Saccharopolyspora spinosa ed è costituito da due spinosine (A e D). Dopo l'irrorazione, lo Spinosad penetra negli strati cellulari superiori delle parti verdi della pianta (attività translaminare). In questo modo il principio attivo non è dilavabile. Agisce per contatto e ingestione. Negli organismi patogeni inibisce l'attività neuronale del sistema nervoso. L'effetto si manifesta già dopo poche ore dall'applicazione e induce una paralisi irreversibile. La degradazione di Spinosad nell'ambiente è molto rapida. Il meccanismo primario è la fotolisi. Nel terreno la decomposizione avviene velocemente tramite microrganismi.

 

Dosaggio
0,6–0,8 %

 

Scheda tecnica su Perfetto